Deumidificazione

KLIMASISTEM

Umidificazione 


 
Home Page
Deumidificatori
Umidificatori
Barriere d'aria
Destratificatori
Climatizzazione
Recuperatori
Raffrescamento
Contatto
 
 
 
 
 
 
 
 
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
 
 

  

DEUMIDIFICATORI DA INCASSO E CONTROSOFFITTO
PER IMPIANTI A PANNELLI RADIANTI
 
 
 

Di norma il deumidificatore viene posizionato nello spessore del controsoffitto, installazione orizzontale.  Questo deumidificatore è costruito rispettando le più severe norme di sicurezza.

Questo apparecchio è un deumidificatore a ciclo frigorifero il cui funzionamento si basa sul principio fisico per cui l’aria quando viene a contatto di una superficie fredda la bagna cedendo umidità sotto forma di gocce di condensa.

In pratica una macchina frigorifera mantiene freddo un serpentino  (scambiatore di calore) attraverso il quale viene fatta passare l’aria che si raffredda e si deumidifica. Successivamente passando attraverso uno scambiatore di calore caldo l’aria si riscalda per tornare in ambiente deumidificata ed a temperatura superiore a quella iniziale. Se viene collegato il circuito di post-raffreddamento ad acqua, l’aria si raffredda leggermente tornando in ambiente indicativamente alla temperatura iniziale (quella ambiente).


utilità deumidificatori ad incasso

     versione  standard      versione  standard versione  senza  acqua
      Serie KS2400       CTO-3200  STD CTO-3200  NW
      CTO-6800  STD CTO-6800 NW

 

Il ciclo frigorifero

Come detto, questo deumidificatore da incasso impiega il ciclo frigorifero il cui funzionamento è descritto nel seguito.

Il compressore aspira il gas refrigerante, l’R134a, e lo comprime nel condensatore che è uno scambiatore costituito da tubi in rame, all’interno dei quali scorre il refrigerante, ed alette in alluminio tra le quali passa l’aria mossa dal ventilatore.

Nel condensatore il refrigerante giunge allo stato gassoso ad alta pressione; in queste condizioni il gas può condensare cedendo il calore all’aria che esce dallo scambiatore leggermente riscaldata.

Il refrigerante esce dal condensatore allo stato liquido ad alta pressione.

Attraversa quindi il capillare che è un tubo di piccolissimo diametro in cui il liquido subisce una forte caduta di pressione.

Dopo il capillare il liquido, con una piccola parte di vapore che si forma a causa della diminuzione di pressione, entra nell’evaporatore che è uno scambiatore di calore simile al precedente. A causa della bassa pressione, il refrigerante liquido scambiando calore con l’aria che lambisce il serpentino, vaporizza raffreddando la superficie di alluminio. Su tale superficie si forma pertanto della condensa che provoca la deumidificazione dell’aria.

Il refrigerante allo stato gassoso riprende pertanto il ciclo venendo aspirato nuovamente dal compressore.

La particolarità di questo apparecchio da incasso è che il condensatore oltre ai tubi in cui scorre il refrigerante ha anche un circuito di tubi nel quale può scorrere acqua fredda (normalmente quella del circuito di raffreddamento del pavimento). In questo modo l’aria torna in ambiente alla stessa temperatura a cui è entrata.

Da oggi Klimasistem arriva su Google+. Metti mi piace alla nostra pagina e resta sempre aggiornato su tutte le novità: Visita la pagina Google+ di Klimasistem

  
bottom
KLIMASISTEM   SRL -   CF/P.IVA: 03175121205   Numero REA: BO - 0498024

Sede Legale e Operativa : Via della Repubblica,1/c  - 40057 
Granarolo dell' Emilia - Bologna -Italy

Ufficio:  Tel. 051-6066593 - 6056846     Fax. 051-761367

Per ordini ed informazioni:
info@klimasistem.it
 
Sono possibili variazioni o modifiche migliorative alla linea prodotti senza preavviso.
Le caratteristiche tecniche possono subire variazioni dipendentemente da modifiche apportate per eventuali personalizzazioni.

Copyright © 2017