Raffrescatori evaporativi

I raffrescatori evaporativi sono economici e non richiedono un grande impegno per quanto riguarda l’installazione e l’utilizzo: per questi motivi vengono preferiti molte volte ai tradizionali climatizzatori; punti di forza dei raffrescatori evaporativi sono la praticità e la semplicità!

Pannelli evaporativi

I pannelli di raffreddamenti vengono utilizzati nei sistemi che richiedono la massima efficienza di raffreddamento. Possono essere utilizzati per diversi tipi di applicazioni di raffreddamento, ma sono particolarmente indicati per i radiatori evaporativi domestici, commerciali ed industriali.

Destratificatori industriali

You can adjust the layers on tablet and mobile view. Smart Slider 3 allows you to hide any layer of your full width slider on any device.

previous arrow
next arrow
Slider

Quali sono i vantaggi derivati dall'uso di un raffrescatore evaporativo?

I vantaggi principali derivati dall’uso di un raffrescatore evaporativo rispetto ad altri sistemi di climatizzazione tradizionali sono rappresentati da:

BASSI COSTI DI ACQUISTO E DI GESTIONE

I costi di acquisto e di gestione dei raffrescatori evaporati vi adiabatici sono molto più bassi rispetto a quelli di un impianto di condizionamento centralizzato. Questo perché il raffrescatore evaporativo non necessita di compressori, quindi l’apparecchio lavora con l’irrisorio costo operativo di un ventilatore e una pompa. Inoltre anche il costo di installazione è inferiore a quello di un tradizionale impianto di condizionamento.

IDEALE PER OGNI TIPO DI UTILIZZO

I raffrescatori evaporativi sono l’deali per qualsiasi tipo di applicazione residenziale – professionale – industriale. Disponibili in diverse versioni che le rendono applicabili ad ogni tipo di ambiente ed esigenza. Raffrescatori evaporativi ad installazione fissa e mobili.

CONTINUI RICAMBI DI ARIA NELL’AMBIENTE

Il potente ventilatore presente all’interno dei raffrescatori evaporati vi garantisce un alto numero di ricambi d’aria (fino a 20/25 volte per ora) all’interno dell’ambiente da raffrescare, pulendo costantemente l’aria da fumi od odori sgradevoli.

AUMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ

L’aumento del comfort ambientale generato dai raffrescatori evaporativi contribuisce a migliorare la produttività degli ambienti lavorativi e la sicurezza del personale nel periodo estivo;

MANUTENZIONE ED INSTALLAZIONE ESTREMAMENTE SEMPLICI

L’installazione dei raffrescatori evaporati vi è estremamente facile e veloce, come semplice è la loro ridotta manutenzione, che comporta al massimo una o due operazioni l’anno. L’installazione deve però essere sempre effettuata da personale qualificato.

RAFFRESCAMENTO AMBIENTALE NATURALE

I raffrescatori evaporativi per rinfrescare l’aria utilizzano esclusivamente acqua. Non vi è l’utilizzo di gas o tecnologie dannose per l’ambiente. Nel sistema di raffrescamento l’acqua entra in contatto con l’aria prelevandone e sottraendone il calore necessario per l’evaporazione ed abbassandone la temperatura. Vi è quindi un raffrescamento dell’ambiente del tutto naturale ed ecologico.

100% ECOLOGICO

Impianto di raffrescamento del tutto naturale, che funziona sfruttando solamente il principio dell’evaporazione naturale. I raffrescatori evaporativi non utilizzano liquidi refrigeranti o gas dannosiper l’ambiente.

BASSA RUMOROSITÀ

La rumorosità limitata rende i raffrescatori fissi e portatili apparecchi adatti per ogni tipo di ambiente, da quello domestico a quello lavorativo.

QUALITÀ DELLA VITA MIGLIORATA

Rendendo gli ambienti più freschi, più puliti e cambiando l’aria al loro interno, i raffrescatori evaporativi sono in grado di migliorare la qualità della vita nei locali in cui sono installati.

PORTE E FINESTRE APERTE

Funzionali anche in ambienti dove è necessario tenere aperte porte e finestre. Ideali anche in ambienti esterni;

NIENTE UMIDITÀ

Non crea un aumento dell’umidità all’interno dei locali, perché lo scambio termico tra aria ed acqua avviene all’interno del raffrescatore: l’aria calda cede il suo calore all’acqua che evapora lentamente; la percentuale di umidità trasportata nel flusso di aria è quindi minima rispetto al volume di aria movimentato;