Deumidificazione

KLIMASISTEM

Umidificazione 


 
Home Page
Deumidificatori
Umidificatori
Barriere d'aria
Destratificatori
Climatizzazione
Recuperatori
Raffrescamento
Contatto
 
 
 
 
 
 
 
 
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
   
 
 

  


LA CORRETTA % DI UMIDITA' DELL'ARIA PER IL BENESSERE

Umidificazione dell'aria per la corretta conservazione e lavorazione dei materiali.

 

UMIDIFICAZIONE

cipolle

L'umidità non è altro che il vapore acqueo presente nell'aria.
L'umidità Relativa, invece, è la quantità d'acqua presente nell'aria ad una data temperatura rispetto alla quantità massima di vapore acqueo che l'aria può contenere a quella temperatura quando è satura.
Ad una temperatura ambiente di  21°C, 1 kg d'aria secca può contenere fino ad un massimo di  16 grammi di vapore acqueo pari al 100% di Umidità Relativa (U.R.).  La quantità di acqua che l'aria può trattenere cambia con il variare della temperatura ambientale  e cresce se la temperatura dell'aria dovesse aumentare.

Nei locali come:


archivi, biblioteche, depositi di materiale cartaceo, esposizioni, musei, laboratori di restauro, industrie del confezionamento, aziende per la lavorazione del legno, magazzini legnami, tipolitografie, uffici, lavorazione materiali plastici, industrie per la lavorazione del materiale alimentare,industrie farmaceutiche, autorimesse, industria tessile, magazzini di tessuti e industrie lavorazione filati in genere, magazzini di materiale sensibile, é di fondamentale importanza apportare la corretta % di umidità relativa sia per la conservazione dei prodotti che per la lavorazione dei materiali.
Come accennavamo in precedenza , se  1 kg di aria secca a 21°C di temperatura  può contenere fino a 16 gr di vapore acqueo, la stessa quantità di aria a -18 °C ne può trattenere solo 0,92 / 0,93  grammi.
Un livello troppo basso dell’umidità dell’aria può influire negativamente sia sul corpo umano, che su tutti i processi di produzione , trasformazione e stoccaggio di materiali sensibili come ad esempio aziende per la lavorazione del legno , magazzini legnami   tipolitografielavorazione materiali plastici , industrie per la lavorazione del materiale alimentare.
Anche nel corpo umano la carenza di u.r. può essere estremamente dannosa , infatti  l’aria ispirata attraverso le vie aeree superiori e poi attraverso i bronchi si riscalda durante il tragitto verso i polmoni ad opera delle pareti dei canali di convogliamento  fortemente vascolarizzate.
Tali pareti sono rivestite da mucose e tessuti  che in condizioni normali sono mantenuti umidi . In tal modo l’aria non solo si riscalda, ma si umidifica arrivando  in condizioni di saturazione all’ atto  di entrare all’ interno degli alveoli dei polmoni.

 

patate
Per questo motivo il giusto grado di umidità relativa e’ di fondamentale importanza anche nelle abitazioni , negli uffici , nelle taverne ed in tutti quei luoghi ove le persone vivono e lavorano. Una carenza di umidità relativa può portare in questi casi a gravi patologie. Le mucose che rivestono le vie aeree hanno essenzialmente una funzione filtrante dell’aria dal articolato inquinante in sospensione nell’ aria , non ultimi batteri e virus.
I bronchi sono rivestiti da un epitelio ciliato umido che ha lo scopo di trattenere detti inquinanti.  Quando l’aria e’ troppo secca c’è il rischio di produrre un‘evaporazione estrema delle mucose, che inevitabilmente tendono a seccarsi : si viene a perdere la capacità filtrante delle stesse .  Per prevenire questo fenomeno è necessario che negli ambienti riscaldati l’aria abbia un contenuto sufficiente di umidità. Ecco il perché della necessità dell’ utilizzo di umidificatori d’aria professionali nelle abitazioni e negli uffici in genere. In genere in questi tipi di locali vengono utilizzati i nostri umidificatori residenziali HIR-7 oppure IH-50 che sono sostanzialmente umidificatori ad ultrasuoni. Un altro tipo di umidificatore molto utilizzato in ambito domestico e professionale e’ l’ umidificatore professionale per evaporazione naturale modello HYDRO 2500 .
Il ns. umidificatore B-250 è stato studiato per risolvere i problemi relativi all’ umidificazione di ambienti di medie e ampie dimensioni. Dotato di ruote piroettanti è un apparecchio estremamente versatile ed esente da manutenzione ad esclusione del periodico lavaggio del serbatoio di raccolta ( molto capiente ) e sostituzione del filtro depolveratore e disco di evaporazione. E’ un apparecchio che può funzionare senza interruzione 24 ore su 24 ed è dotato di igrostato di controllo a bordo macchina che permette l’ arresto dell’ apparecchio al raggiungimento dell’ U.R. % desiderata. La centralina di controllo a bordo permette di controllare costantemente oltre all’ umidità desiderata impostata anche l’ umidità relativa in ambiente raggiunta. Visualizza inoltre il livello di velocità ventilazione richiesto oltre al livello di acqua presente nel serbatoio liquido.
Estremamente silenzioso ha costi di gestione molto contenuti. E’ dotato di dispositivo blocco macchina in eventuale assenza di liquido sul serbatoio.
Il ns. deumidificatore rappresenta la risposta definitiva al problema legato all’ umidificazione di medi e grandi ambienti. Particolarmente adatto ad applicazioni in ambito professionale come biblioteche, musei, magazzini, uffici, abitazioni, depositi, taverne, sale espositive , restauro ecc.

umidificatore B250

L’ umidificatore professionale carrellato
HYDRO 2500 può essere utilizzato anche in locali del
tipo :

archivi, biblioteche, esposizioni, musei ,
magazzini legnami, tipolitografie, uffici,
laboratori di restauro, lavorazione materiali
plastici, depositi di materiale cartaceo,
aziende per la lavorazione del legno,
materiali igroscopici e sensibili all’umidità
relativa dell’ aria.
Se si preleva, per fare un esempio , da un ambiente un pezzo di legno in equilibrio con il contenuto di umidità presente nell'aria e lo si porta in un altro ambiente diverso e riscaldato e con un contenuto minore di umidità relativa , il legno inizia a cedere parte dell'umidità all'aria secca dell'ambiente che ha un contenuto di acqua inferiore. Questo in pratica e’ ciò che accade nelle barricaie e nelle cantine dove sono contenute botti di legno , il legno esternamente , se l’ ambiente e’ secco , pere l’ equilibrio igrometrico a danno del liquido contenuto che può iniziare ad evaporare.
La perdita di umidità del legno si rivela anche con la deformazione delle cellule che provocano fessure o deformazioni. Lo stesso danno si può riscontrare nella carta, nei tessuti, in alcune plastiche, nei materiali di cera , nella frutta e verdura e in altri materiali che sono sensibili all’ umidità.
In genere nelle cantine , nelle barricaie ( BARRIQUES ) e in tutti quei locali adibiti alla conservazione del vino si utilizzano i nostri umidificatori adiabatici ad esempio NEB-1.0 oppure HD-6.5 .
Umidificatore centrifugo , il NEB-1.0 per piccole e medie superfici , che , tramite il ventilatore a bordo macchina atomizza le particelle d’ acqua che immesse in ambiente tendono ad evaporare ( nebbia finissima ) con azione di umidificazione e parallelamente raffrescamento. Sistema di umidificazione estremamente contenuto nei costi di esercizio di semplice manutenzione e capacità di umidificazione regolabile fino al max di 1 kg/h. La macchina può essere installata a parete e anche a soffitto tramite appositi ganci di sospensione , regolazione dei cicli di lavaggio e scarico della vaschetta per ottenere così le migliori condizioni igieniche lavorando in sostanza con acqua corrente ed evitando nocivi ristagni d’ acqua. Per la migliore resa e minore manutenzione si consiglia utilizzo della macchina con acqua di rete o meglio acqua demineralizzata. Sconsigliato l’ utilizzo di acqua con processo di addolcimento.

Può funzionare anche con acqua di linea dell’ acquedotto.
Utilizzato in genere in ambito professionale , celle frigorifere ( di piccole dimensioni ) di conservazione e stagionatura di prodotti alimentari ,piccoli locali a servizio di tipografie , litografie , industrie tessili , laboratori di restauro , piccole serre , barricaie , produzioni pasta e pastifici, celle di germinazione.

Caratterizzato da dimensioni estremamente limitate , effettua automaticamente lo scarico vasca a fine ciclo per ottenere così la massima igiene.

Il modello HD-6.5 e un Umidificatore centrifugo per medie e grandi superfici , che , tramite il ventilatore a bordo macchina atomizza le particelle d’ acqua che immesse in ambiente tendono ad evaporare con azione di umidificazione e parallelamente raffrescamento. In pratica produce una nebbia finissima. Sistema di umidificazione estremamente contenuto nei costi di esercizio di semplice manutenzione e capacità di umidificazione regolabile fino al max di 6 kg/h. La macchina può essere installata a parete oppure in alternativa a soffitto , dotata di scheda elettronica di gestione che , oltre alle varie funzioni regola anche i cicli di lavaggio e scarico della vaschetta per ottenere così le migliori condizioni igieniche lavorando in sostanza con acqua corrente ed evitando nocivi ristagni d’ acqua. Per la migliore resa e minore manutenzione si consiglia utilizzo della macchina con acqua di rete o meglio acqua demineralizzata. Sconsigliato l’ utilizzo di acqua con processo di addolcimento.
Può funzionare anche con acqua di linea dell’ acquedotto e , a richiesta , può essere fornito ( optional ) di dispositivo kit antigelo.
Utilizzato in ambito professionale ed industriale , celle frigorifere di conservazione e stagionatura di prodotti alimentari , tipografie , litografie , industrie tessili , laboratori di restauro , serre , barricaie , produzioni pasta e pastifici, celle di germinazione.


igroscopico viene detto il materiale le cui cellule assorbono acqua variando di conseguenza le dimensioni.
Idrofilo, materiale che invece , all’ assorbimento d'acqua tra le cellule non varia nelle dimensioni. I materiali igroscopici tendono sempre a raggiungere un equilibrio con l'ambiente circostante.
Proprio le dimensioni dei materiali che variano, causati da ambienti troppo secchi o comunque privi della corretta % di umidità relativa possono, durante i processi di trasformazione o di produzione del materiale causare problemi di vario genere.
Ecco perche in questi casi vengono utilizzati i nostri umidificatori d’ aria professionali che possono essere distinti nelle categorie principali di

Umidificatori d’ aria ad ultrasuoni
Umidificatori d’ aria professionali ad evaporazione naturale
Umidificatori d’aria industriali adiabatici
Umidificatori d’ aria industriali isotermici a vapore sterile


Sono tutti sistemi di umidificazione molto utilizzati anche in ambienti del tipo :

biblioteche , depositi di materiale cartaceo , esposizioni , musei , laboratori di restauro ,
aziende per la lavorazione del legno , magazzini legnami , tipolitografie , magazzini di filati ,tessiture ,


sono tutti locali che lavorano materiali igroscopici come carta , legno , tessuti ecc ecc.
Infatti , proprio la variazione delle dimensioni dei materiali, dovuta ad un cambiamento dell'umidità relativa, che può condizionare anche in modo grave per la produzione la lavorabilità dei materiali igroscopici oppure i vari processi di lavorazione , a volte anche in misura maggiore della temperatura.
La protezione e la lavorabilità dei materiali igroscopici si ottiene soltanto dalla stabilità dell'ambiente in cui sono collocati. Tale obiettivo è ottenuto tramite il processo di umidificazione quando l'aria è troppo secca.

Ad esempio , nei processi di stampa.

La carta arriva in tipografia in rotoli o su bancali , condizionati in cartiera con una certa quantità di umidità e imballati con materiale impermeabile per far sì che mantengano il loro grado di umidità.
Non appena viene tolto l'imballo, se l'aria dell'ambiente è più secca, la carta , materiale igroscopico , cede umidità all’ ambiente circostante e le sue cellule si deformano restringendosi , oppure, al contrario se l'aria dell'ambiente ha una maggiore umidità , iniziano ad assorbirne deformandosi ugualmente aumentando il volume e di conseguenza perdendo la forma ideale per la lavorabilità. . Un rotolo di carta, in mancanza della giusta % di umidità relativa , può variare di dimensione di parecchi centimetri sia in larghezza sia in lunghezza.
Le stesse variazioni che riguardano la carta possono riguardare anche altri materiali come ad esempio legno e tessuti.
Nei musei , nelle esposizioni dove vengono tenute opere d’ arte come quadri , tessuti in genere , documenti antichi , carta , papiro in sale di medie e grandi dimensioni , deve essere garantito il giusto grado di umidificazione affinché le opere d’ arte non subiscano danni anche rilevanti.
Spesso nei musei o nelle manifestazioni d’ arte vengono utilizzati i nostri umidificatori per evaporazione naturale come i modelli HYDRO 2500 e HYDRO 5000.

Il ns. umidificatore è stato studiato allo scopo di umidificare grandi superfici o qualora sia necessario il trattamento di grandi quantità d’aria . Dotato di ruote piroettanti è un apparecchio estremamente versatile. E’ un apparecchio esente da manutenzione se si esclude il periodico lavaggio del serbatoio di raccolta ( molto capiente ) e la sostituzione periodica del filtro evaporatore. E’ un apparecchio che può funzionare senza interruzione 24 ore su 24 ed è dotato di igrostato di controllo a bordo macchina che permette l’ arresto dell’ apparecchio al raggiungimento dell’ U.R. % desiderata.
Estremamente silenzioso ha costi di gestione molto contenuti. E’ dotato di dispositivo blocco macchina in eventuale assenza di liquido sul serbatoio.

umidificatore B500
CARATTERISTICHE TECNICHE HYDRO 5000

Non servono opere murarie di installazione
Indicatore del livello dell’ acqua
Diverse velocità di ventilazione
Ampia superficie filtrante in evaporazione
Grande autonomia di lavoro
Indicato per grandi ambienti
Igrostato di controllo a bordo macchina
Telecomando per la gestione delle varie funzioni
Sonda umidità remotabile con radiocomando


Non necessita di opere murarie di installazione , e’ sufficiente una adeguata alimentazione elettrica.

Al contrario in stanze di piccole dimensioni possono essere utilizzati anche gli umidificatori ad ultrasuoni. La macchina trova ideale collocazione in tutti quegli ambienti che presentano una percentuale di umidità relativa insufficiente, in particolare modo, per le sue caratteristiche di estrema silenziosità di funzionamento, l’ umidificatore trova collocazione particolarmente gradita in locali come appartamenti , uffici, laboratori, studi , taverne, piccoli magazzini, sale espositive , piccoli archivi ecc. Molto importante è sottolineare l’ estrema economicità di servizio ottenuta attraverso il particolare sistema di produzione umidità che rende superfluo l’ utilizzo di resistenze di riscaldamento , con la conseguenza diretta di consumi elettrici estremamente contenuti. ( 0,045 Kw )

Queste variazioni di forma e di volume dei materiali igroscopici prima citati, possono verificarsi anche in tempi molto brevi e possono causare problemi o rovinare prodotti anche e soprattutto nella stampa a più colori.
Ecco il motivo per cui umidificare un ambiente professionale o industriale in molte situazioni e’ determinante per la lavorazione e la conservazione di prodotti cartacei o di opere d’ arte.
La stabilizzazione delle condizioni ambientali, grazie ad un controllo appropriato dell'umidità in fase di umidificazione , permette di mantenere costanti le dimensioni della carta o cartoni in genere e di ottenere un processi di stampa più veloci, o conservando meglio nei magazzini prodotti come foto , carta e cartoni in genere.

Altro materiale igroscopico e’ il legno , infatti durante le opere di umidificazione o deumidificazione il legno espande o riduce il proprio volume , causando fessure, rotture, restringimenti e deformazioni.
Soprattutto per questo motivi nei musei , nelle sale espositive , negli show room e in tutti quei luoghi dove vengono esposte opere d’ arte come quadri , tessuti , documenti antichi ecc , e’ molto importante ripristinare e conservare il giusto grado di umidità relativa per evitare che il legno o i tessuti si secchino e si fessurino
Soprattutto nella stagione invernale e’ quindi di fondamentale importanza umidificare in modo professionale tutti questi locali per evitare problemi nei materiali o nelle opere d’ arte esposte:

biblioteche , depositi di materiale cartaceo , esposizioni , musei , laboratori di restauro ,
aziende per la lavorazione del legno , magazzini legnami , tipolitografie , magazzini di filati, tessiture.


L’ umidificazione professionale e’ anche di fondamentale importanza nella conservazione e stagionatura di insaccati in genere come coppe , capocolli , salami , prosciutti , pancette , mortadelle che se non trovano un giusto grado di umidità relativa soffrono anomali e compromettenti cali peso.

Umidificazione di capannoni industriali, nebulizzazione di coltivazioni di funghi, umidificazione di serre, cantine, controllo dell’ umidità in umidifica di barricaie,
utilizzo di umidificatori adiabatici per celle frigorifere,
umidificazione delle celle di patate,
umidificazione industriale di cartiere,
umidificazione industriale delle industrie del legno,
umidificazione di magazzini di legno , carta e cartone,
inserimento di umidificatori isotermici a vapore sterile in unità di trattamento aria,
umidificazione per abbattimento polveri,


sono alcuni campi applicativi per i nostri umidificatori residenziali ad ultrasuoni o
professionali per evaporazione naturale o umidificatori industriali con il sistema adiabatico di nebulizzazione o con elettrodi immersi per la produzione di vapore isotermica a vapore sterile.

Soprattutto nelle serre per la produzione di materiale alimentare o fiori e piante , e’ necessario creare un giusto microclima ed apportare una corretta quantità di umidità relativa sia per la produzione che per la conservazione di tutti i prodotti in serra.
E possibile ottenere ciò tramite i nostri sistemi di atomizzazione  o nebulizzazione controllati con igrostati di precisione ed interfacciati con sonde attive di umidità.
La sonda rileva l’ umidità relativa in ambiente e tramite l’ umidostato di precisione e’ possibile attivare l’ umidificatore quando e solo se sia necessario umidificare.
Il sistema della umidificazione adiabatica e’ molto utilizzato sia nelle serre per la coltivazione dei fiori che anche nelle serre e nelle grotte per la produzione di funghi.

Tramite l’ utilizzo dei nostri sistemi di umidificazione professionale ed industriale il cliente ottiene i seguenti risultati :

Aumento anche rilevante della produttività delle serre
Migliore conservazione del prodotto
Mantenimento dei livelli di umidità costanti nel tempo
Consumi energetici ridotti
Minimo utilizzo di acqua
Bassissimi costi di manutenzione


UMIDIFICAZIONE INDUSTRIALE ADIABATICA O ISOTERMICA A VAPORE STERILE
UMIDIFICAZIONE PROFESSIONALE PER ATOMIZZAZIONE O NEBULIZZAZIONE


I sistemi d’ umidificazione professionale ed industriale TecnoKlima trovano impiego IN TANTISSIMI SETTORI SIA PROFESSIONALI CHE INDUSTRIALI settori dove sia richiesto e necessario un apporto di umidificazione e il costante controllo di questi valori nel tempo..

Un efficiente sistema di umidificazione sia adiabatica , che isotermica o per evaporazione naturale è un elemento fondamentale per locali del tipo :

umidificatore adabiatico HD_6
concerie e lavorazioni pelli in genere,
industria tessile e dei filati,
magazzini di tessuti e scampoli,
magazzini di stoccaggio carta e cartoni,
produzione e stoccaggio di tabacco,
conservazione sigari, serre,
industrie del legno, cartiere,
tipolitografie, musei, archivi,
conservazione opere d’ arte,
conservazione ed esposizione di tele e dipinti, stamperie,
celle di prova stabilità mattoni in cemento,
centri elaborazione dati, industrie alimentari.


Con le nostre soluzioni relativa al settore dell’ umidificazione professionale ed industriale abbiamo la possibilità di controllare il valore di umidità relativa per , medi e grandi ambienti fino a livelli di saturazione del 99 % con spese di gestione , di energia e manutenzione praticamente ridottissime.
Con i nostri umidificatori si può gestire la % di umidità relativa ideale per le vostre esigenze, a seconda dei vari ambienti di lavoro come serre , fungaie , industrie tessili e del filato , musei , mostre ed esposizioni.
Tramite i nostri umidificatori adiabatici e umidificatori isotermici ad elettrodi immersi sia professionali che industriali e’ inoltre possibile:

Ridurre gli effetti sgradevoli delle cariche elettrostatiche
Ridurre le polveri in sospensione
Raffrescare i locali se l’ umidificazione e’ adiabatica
Infatti l’ umidificazione adiabatica , tramite il processo di nebulizzazione dell’ acqua sfrutta il processo di assorbimento del calore dall’ aria stessa per l’ assorbimento di calore dell’ aria dovuto allo stesso processo.
Migliorare gli ambienti lavorativi.
  
Da oggi Klimasistem arriva su Google+. Metti mi piace alla nostra pagina e resta sempre aggiornato su tutte le novità: Visita la pagina Google+ di Klimasistem
bottom
KLIMASISTEM   SRL -   CF/P.IVA: 03175121205   Numero REA: BO - 0498024

Sede Legale e Operativa : Via della Repubblica,1/c  - 40057 
Granarolo dell' Emilia - Bologna -Italy

Ufficio:  Tel. 051-6066593 - 6056846     Fax. 051-761367

Per ordini ed informazioni:
info@klimasistem.it
 
Sono possibili variazioni o modifiche migliorative alla linea prodotti senza preavviso.
Le caratteristiche tecniche possono subire variazioni dipendentemente da modifiche apportate per eventuali personalizzazioni.

Copyright © 2017